Contattaci
PROFESSIONAL EUROPE
Text Size Down Text Size Up
 

JVC introduce una nuova videocamera PTZ robotizzata

JVC ha introdotto durante l‘edizione del NAB 2016 la sua prima telecamera robotizzata IP PTZ, modello KY-PZ100, ideale per le applicazioni in studio o campo. In aggiunta alle sue uscite 3G-SDI e HDMI, il nuovo modello KY-PZ100 dispone anche di protocolli di trasmissione Live su IP, caratteristica già presente su molte videocamere JVC Live streaming FHD  con  bit-rate a latenza minima

Quando la camera KY-PZ100 è collegata ad un adattatore Wi-Fi o modem 3G / 4G tramite USB o direttamente ad una rete LAN, trasmette flussi fino a 1080p 50/60 con audio a due canali, con funzione SMPTE 2022 Forward Error Correction (FEC).

La nuova KY-PZ100 permette una bassa latenza in streaming a diverse velocità di bit e la tecnologia integrata Zixi offre prestazioni di streaming affidabile con richiesta FEC e automatismo di ripetizione (ARQ), così come il controllo bit-rate adattivo.

Progettata come una videocamera stand-alone o come parte di un sistema multi-camera, KY-PZ100 può essere utilizzata anche come una telecamera PTZ convenzionale. Il sensore 1/2.8 pollici CMOS ha una risoluzione di 2,2 milioni di pixel e l'ottica integrata ha uno zoom ottico 30x ed apertura massima f/ 1,6-4,7, permettendo eccellenti prestazioni in condizioni di scarsità di luce, mentre in modalità LoLux garantisce immagini al buio a partire da 0,01 lux. La registrazione in FHD fino a 50 Mbps può avvenire a bordo camera tramite scheda di memoria MicroSDHC/SDXC e i file registrati possono essere caricati su un server esterno.

“Il mercato offre molte soluzioni PTZ, ma nessuna videocamera Professionale possiede una connessione USB host per un modem 3G/4G o adattatore Wi-Fi", ha spiegato Gustav Emrich, Responsabile JVC Europa. “Questa capacità unica permette alla nostra videocamera PTZ di essere posizionata ovunque vi sia una fonte di alimentazione e di trasmettere video di qualità HD. Questa nuova eccezionale tecnologia è adatta a diversi tipi di utilizzi: dal broadcast, all‘organizzazione di eventi, dalle agenzie governative alle aziende di produzione di contenuti e anche allo sport.

Il controllo camera può avvenire tramite il nuovo pannello di controllo remoto RM-LP100 oppure tramite web browser, o anche tramite controlli remoti aventi protocollo VISCA, e può memorizzare più di 100 impostazioni predefinite .

La nuova telecamera robotizzata è disponibile in due versioni: nera KY-PZ100B, bianca KY-PZ100W ed entrambe possono essere installate capovolte se necessario.

Le specifiche sono provvisorie e saranno confermate durante la prossima edizione di IBC.

Top